Il ruolo femminile nella marittima: la giornata internazionale a Venezia

timone su uno sfondo al tramonto (foto sheeze per pixabay.com)

[28-11-2019] La consigliera di parità della Città metropolitana di Venezia, Silvia Cavallarin, parteciperà domani, venerdì 29 novembre al World Maritime Day 2019 del Porto di Venezia, in svolgimento al Vega, presso l'auditorium di Confindustria Venezia e Rovigo dalle 9.30 alle 13. L'evento, organizzato dall'International Propeller Club per conto di IMO, l'organizzazione marittima internazionale dell'Onu, è dedicata a far conoscere la realtà industriale e professionale dell'ambito marittimo e a riflettere sulle prospettive future. 

 

L'edizione 2019 nasce all'insegna dell'empowerment femminile, tema centrale per la consigliera di parità che ha accolto con piacere l'invito rivoltole dagli organizzatori: il presidente, cav. Massimo Bernardo, e Anna Carnielli, avvocata marittimista, che hanno scelto per l'appuntamento veneziano di esplorare "Il ruolo femminile nel cluster marittimo". Prestigiosi e numerosi gli ospiti in programma.

 

All'incontro porterà i suoi saluti istituzionali anche la ministra per la famiglia e le pari opportunità Elena Bonetti, insieme al comandante regionale della Guardia Costiera Piero Pellizzari, alla consigliera della Corte d'appello veneziana Rita Rigoni, alla consigliera Silvia Cavallarin, alla presidente del consiglio comunale di Venezia Ermelinda Damiano e al questore Maurizio Masciopinto, oltre al Presidente della Regione Veneto. 

 

Il programma, disponibile in fondo alla pagina, si struttura in una relazione di inquadramento generale dal titolo "Donne perdute nella storia e il mare", tenuta dalla professoressa Lucia Nadin, cui seguiranno diverse relatrici, prestigiose rappresentanti delle realtà associative, produttive e istituzionali del settore, in due tavole rotonde che tratteranno di "Lavoro: team misti e ruoli nel cluster marittimo" e "Gender pay gap e diporto nautico: proposte". 

 

Per saperne di più visita la pagina nella sezione eventi

 

 

 

foto: sheeze per pixabay.com