#OrangeRevolution: la Consigliera sollecita i sindaci dei Comuni metropolitani

i fiori della campagna #indifesa #OrangeRevolution

[04-10-2018] Con una lettera inviata in questi giorni ai primi cittadini dei 44 Comuni dell'area, la Consigliera di parità metropolitana Silvia Cavallarin ha deciso di stimolare l'adesione delle istituzioni locali alla giornata mondiale delle bambine e delle ragazze il prossimo 11 ottobre

"Vorremmo farci promotori - scrive la Cdp Cavallarin - della diffusione di una cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e della discriminazione di genere con azioni di sensibilizzazione quali:
· l’inserimento sui vostri siti istituzionali di una notizia sulla giornata
· colorare di arancione i profili Social istituzionali
· invitare la cittadinanza a partecipare alla Campagna #OrangeRevolution #indifesa".

 

La missiva ha innanzitutto lo scopo di condividere un momento di celebrazione globale della Giornata, ma si pone anche come il primo e naturale passaggio verso una collaborazione che vuole essere più stretta e duratura su altre iniziative, utili a diffondere quella rivoluzione arancione che evidenzi l'impegno per i diritti e l'affermazione delle "piccole donne", un impegno che la stessa Consigliera insieme alla Città metropolitana di Venezia hanno sottoscritto con il Manifesto #indifesa promosso dalla Fondazione Terre des Hommes ideatrice della campagna

 

Non si è fatto attendere il Comune di Noale, che pare aver colto al balzo il suggerimento della Consigliera e di Terre des Hommes, lanciando e promuovendo nel proprio sito  e nel proprio profilo facebook la "rivoluzione gentile" a sostegno della #OrangeRevolution, da realizzare con creatività e originalità, soprattutto postando le proprie foto con uno dei simboli della campagna: il fiore arancione di #indifesa.  E da qui all'11 ottobre non c'è che da sbizzarrire la fantasia, per condividerne i risultati sui social a partire dalle ore 9 di quel giorno.

 

Vedi anche la scheda evento su questo sito