Verso l'11 ottobre, Giornata Mondiale ONU delle Bambine e delle Ragazze

il banner per #indifesa #11ottobre2019

[08-10-2019] Anche quest’anno la Città metropolitana di Venezia e la Consigliera di parità metropolitana celebrano l’11 ottobre, la Giornata Mondiale ONU delle Bambine e delle Ragazze, istituita dalle Nazioni Unite nel 2011, per promuovere l'emancipazione delle bambine e delle ragazze e il rispetto dei loro diritti, come previsto anche dal Goal 5 dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile,  che prevede il raggiungimento della parità di genere, l’emancipazione e l’autostima di tutte le donne, le bambine e le ragazze.

 

Il tema scelto dall’Organizzazione per le Nazioni Unite per il 2019 è GirlForce: Unscripted and Unstoppable con il quale si vuole dare risalto agli obiettivi raggiunti negli ultimi 25 anni in tema di riconoscimento dei diritti delle donne – nel 2020 ricorre il  25° anniversario della IV Conferenza mondiale sulle donne, tenutasi nel 1995 a Pechino – ma anche richiamare la responsabilità collettiva di tutte le istituzioni a mobilitarsi per creare maggiori opportunità per le ragazze e per aumentare la loro partecipazione ai processi decisionali.

 

Con l’adesione alla VIII Campagna nazionale “INdifesa” realizzata dalla Fondazione Terre des Hommes ONG, e la celebrazione della Giornata Mondiale ONU delle Bambine e delle Ragazze, la Città metropolitana di Venezia e la Consigliera di parità metropolitana invitano, nella giornata dell’11 ottobre, i ragazzi e le ragazze, gli uomini e le donne, le istituzioni e le scuole a colorare di arancione i propri profili Social e ad indossare qualcosa di arancione per promuovere insieme il contrasto alla violenza e alla discriminazione di genere e la cultura del rispetto. 

 

Per saperne di più: